Il Partito Democratico per Piacenza. Le cose fatte negli ultimi anni

Molte cose sono state fatte in questi anni e altre restano da fare. Il Partito Democratico ha portato a Piacenza investimenti ingenti grazie alla sinergia tra Comune, Provincia, Regione e Governo.

SANITÀ ALL’AVANGUARDIA
Nuovo Ospedale, oltre 200 milioni dalla Regione
Con lo stanziamento dei fondi necessari, stiamo lavorando per realizzare il nuovo ospedale e recuperare l’area occupata dall’attuale nosocomio e i suoi edifici storici.

COMMERCIO E RILANCIO DEL CENTRO STORICO
250.000 visitatori ogni anno solo con i Venerdì Piacentini (di cui il 45% turisti)
Abbiamo sostenuto oltre 50 iniziative all’anno (65 solo nel 2016) che hanno fatto riscoprire il centro di Piacenza ai piacentini e richiamato un flusso continuo di visitatori da altre province.

ASILI E INFANZIA
Inaugurate due strutture per un totale di 6 nuove sezioni tra nido e materna
Abbiamo sostenuto l’apertura del primo asilo internazionale per bimbi da 0 a 6 anni e ottenuto il finanziamento di 850.000 euro per la riqualificazione dell’asilo Vaiarini.

ASSISTENZA E SOCIALE
450.000 euro per la nuova sede del Gruppo Autismo
Abbiamo recuperato e adeguato gli spazi per il benessere dei ragazzi autistici, con aree dedicate ai momenti di vita comune, laboratori, centro socio-occupazionale e attività motorie.

CURA DEGLI ANZIANI E LUNGO-DEGENZA
100 nuovi posti per anziani non autosufficienti e servizi avanzati
Recuperiamo l’ex pensionato interno al Vittorio Emanuele per aumentare l’offerta a sostegno delle famiglie nella cura dei loro anziani, con un finanziamento di 9 milioni di euro.

CULTURA E TURISMO
Oltre 90.000 turisti italiani e stranieri in tre mesi per la mostra del Guercino
Abbiamo creduto e investito nella promozione di un evento culturale che ha portato prestigio alla città e fatto conoscere il nostro patrimonio artistico e culturale.

ARTE E MUSEI
Palazzo Farnese, già finanziati 750.000 euro per la nuova sezione del museo
Inizieranno entro l’anno i lavori per migliorare la competitività, la capacità di attrazione turistica del museo e attivare sinergie tra il sistema culturale ed economico della città.

RECUPERO DEL PATRIMONIO ARTISTICO
Ex chiesa del Carmine, stanziati 6 milioni per il restauro
Partiranno entro l’anno i lavori per la chiesa Santa Maria del Carmine, con un intervento che restituirà la struttura alla città, destinandola ad attività per giovani e start-up.

LAVORO E IMPRESA
Investito 1 milione di euro per coworking, start-up e laboratori
Urban Hub. Abbiamo realizzato spazi per il lavoro condiviso, uno sportello per le nuove imprese piacentine e laboratori di creatività imprenditoriale e innovazione.

SCUOLA
Nuove palestre per il centro storico pronte nel 2018. Stanziati 4 milioni
Nel 2018 inizieranno i lavori nell’ex Laboratorio Pontieri per realizzare le nuove palestre a servizio del liceo M.Gioia e degli istituti scolastici piacentini del centro storico.

GIOVANI E INNOVAZIONE
Banda ultra-larga più diffusa. Prima cittadella del lavoro giovanile
Abbiamo portato l’ADSL anche nelle frazioni. 49 nuovi access point per estendere la banda ultra-larga in tutto il territorio. Spazio 2: realizzata la prima cittadella del lavoro e della creatività.

LOGISTICA
Polo logistico nazionale di Protezione Civile, i lavori nel 2018
L’area di 10.000 m2 a Montale, con nuove strutture per attrezzature e materiali finanziate con 1 milione di euro, sarà il punto di riferimento per tutto il Nord Italia in caso di emergenze.

AREE DEMANIALI E PERIFERIE
Investimenti e lavoro nei beni recuperati dal Demanio
Torneranno al servizio dei cittadini aree di pregio come i bastioni di Porta Borghetto, S.Agostino, bastione Corneliana e l’ex officina Berzolla, con bandi promossi dal Governo.

URBANISTICA
PSC, approvato il nuovo strumento urbanistico
Delineati gli indirizzi strategici e strutturali per il futuro di Piacenza, per tutelare l’integrità ambientale e culturale del nostro territorio.